Nome utente:    Password:    Login automatico  

Menu Principale

Link to us
Link to us


Benvenuto nel sito de iQuindici - la repubblica democratica dei lettori
I contenuti di questo sito non hanno carattere di periodicità. La partecipazione allo sviluppo dei contenuti del sito, l’inserimento di notizie od iniziative avviene in maniera spontanea dalle persone iscritte al sito. Si precisa inoltre che iQuindici non ricevono alcun compenso per le notizie qui pubblicate. Pertanto il presente sito non può essere considerato 'prodotto editoriale' ex L.62/2001. L’attività dei partecipanti avviene per adesione e nessuno ha la possibilità di vietare ad alcuno l’espressione delle proprie opinioni e delle proprie idee. L’unico responsabile circa la veridicità, la correttezza ed ogni altra conseguenza derivante dalle idee, dalle opinioni espresse e dalle iniziative proposte è l’autore del singolo intervento o dell’inserimento della notizia o della proposta. L’attività di immissione nel sistema di reti telematiche delle opere dell’ingegno presenti in questo sito e della loro comunicazione al pubblico è in ogni caso subordinata all’autorizzazione dell’autore e/o dei legittimi titolari dei diritti di utilizzazione economica protetti ai sensi della vigente disciplina in materia di diritto d’autore. I controlli sui contenuti sono relativi a quelli presenti sul sito, nessun controllo viene effettuato sui contenuti dei “link”.
Ai sensi della legge 196/2003 e del provvedimento del garante 8/5/2014 informiamo i visitatori/utenti sull'uso dei cookies su questo sito. Il sito utilizza solo: cookies 'tecnici', che non richiedono consenso, al fini di ottimizzare la navigazione, e cookies 'analitici', a fini esclusivamente statistici anonimi, da cui discende questa informativa. Non vengono utilizzati cookies 'di profilatura' né cookies di terze parti, né le informazioni raccolte sono comunicate e/o diffuse. I cookies si cancellano al termine della sessione. (QUI l'informativa dettagliata)


Criptocrazia di Paolo Ferrari ha trovato la carta!
A riprova di quanto siamo severi: uno di noi ha appena pubblicato un romanzo. Qui all'interno noi continuavamo a dirgli che doveva migliorare qui, tagliare lì, approfondire quell'altro... Se non ci avesse pensato un editore a darci un taglio e pubblicarlo chissà per quanto altro tempo avremmo continuato!

Il romanzo parla dei "prestigiatori": cinque amici che provano a lasciare meno tracce possibile, a sottrarsi al condizionamento di un mondo dove tutto è tracciabile, dove le informazioni viaggiano incontrollate, a disposizione di chi sa servirsene. A poco a poco il loro gioco comincia ad avere successo, i ragazzi sensibilizzano i colleghi dell'università, sembra che debbano trasformarsi in un piccolo movimento.
E i criptocrati, quelli che controllano nell'ombra, che esistono davvero, cominciano a trovare pericoloso questo progetto.

Paolo aveva già pubblicato su Inciquid 11 un racconto dal titolo "Argentina" (una buona occasione per rileggerlo). Ora, da qualche mese, si è pure unito al gruppo.
Complimenti a lui e al suo romanzo, "Criptocrazia", che esce per l'editore Leone di Milano.



Pubblicata da Marta martedì 12 ottobre 2010   |   Commenti disattivati   |   invia a un amico formato stampabile

20 SIGARETTE AL FESTIVAL DEL CINEMA, MA NON SOLO......
grazie a un 15ino di buona memoria (E AL BATTAGE PUBBLICITARIO DI QUESTI ULTIMI GIORNI) ci siamo accorti che noi, i15, abbiamo caricato sul sito già nel lontano 2006 la prima versione copyleft di 20 sigarette a nassirya! Ce la propose l'autore.
Ci piacque.
La mettemmo online e da allora è stata scaricata gratis più di 2200 volte...
Un grazie all'ormai famoso autore e una pacca sulla spalla a noi stessi medesimi, per averci creduto già allora!

ULTIMORA: 20 Sigarette ha vinto nella sezione Controcampo italiano al Festival di Venezia 2010. “La densità del racconto ha il ritmo di una verità che, oltre ogni pregiudizio, diviene personale storia in cui si intersecano, con intelligenza e non senza qualche venatura di ironia, gli elementi dell’esercizio di liberà. Libertà dal proprio vissuto per inseguire un sogno, libertà dai propri pregiudizi per incontrare le persone, libertà dal proprio dolore per non indurre lo spettatore a sguardi prestabiliti”, questa è la motivazione della giuria.


Pubblicata da michele porta venerdì 10 settembre 2010   |   Commenti disattivati   |   invia a un amico formato stampabile

Chi è senza memoria non ha futuro!
.. e noi ci siamo addirittura dimenticati del nostro compleanno!
Eh si: dal 2002 ad oggi (a ieri per la verità) fanno ben 8 anni di iQuindici
Ci facciamo gli auguri da soli: l'augurio di avere futuro malgrado la scarsa memoria!


Pubblicata da Francesco giovedì 09 settembre 2010   |   Commenti disattivati   |   invia a un amico formato stampabile

Notizie da Greenpeace: Feltrinelli passa alla eco-carta!

Buone notizie per le foreste indonesiane e gli ultimi oranghi di Sumatra. Grazie alla nostra classifica 'Salvaforeste', Feltrinelli stamperà i suoi libri solo su carta sostenibile.

Dopo l'incursione pacifica degli oranghi presso lo stand di Feltrinelli al Salone del Libro, abbiamo incontrato la direzione della casa editrice che ha annunciato la decisione, con effetto immediato, di utilizzare per i propri libri solo ed esclusivamente carta certificata FSC (Forest Stewardship Council), proveniente da foreste gestite in maniera sostenibile e responsabile.

Al Salone del Libro la classifica 'Salvaforeste' ha convinto anche altri editori a mostrare più trasparenza sulla carta utilizzata per i propri libri e a rispondere al nostro questionario, guadagnando posizioni "più verdi". Tra queste: Minimum Fax, Stampa Alternativa e Baldini Castoldi & Dalai.

Questi passi avanti nel mondo dell’editoria dimostrano che stare dalla parte delle foreste e della biodiversità non solo è necessario ma anche possibile.

Una volta informata dei crimini ambientali perpetrati in nome della produzione di carta in Indonesia, Feltrinelli ha avuto bisogno di quarantotto ore per prendere la decisione di stampare solo su carta sostenibile. Cosa aspettano Mondadori e RCS Libri a fare lo stesso?

Se gli editori con le loro scelte non fermeranno immediatamente l'avanzata di criminali forestali come APP (Asian Pulp and Paper) nel mercato italiano, li riterremo corresponsabili della distruzione delle ultime foreste tropicali. Il futuro delle foreste e del pianeta è nelle pagine dei loro libri.

Guarda la nuova classifica Salvaforeste: www.greenpeace.it/deforestazionezero



Pubblicata da Marta lunedì 31 maggio 2010   |   Commenti disattivati   |   invia a un amico formato stampabile

Quindicesimo numero di Inciquid da iQuindici!
Vi abbiamo fatto aspettare, ma adesso eccolo qui:

il Quindicesimo Numero!

Tre racconti e due incipit di romanzi scelti con attenzione particolare per celebrare un numero speciale.

E poi, la nostra contentezza per essere riusciti a raggiungere un traguardo del quale a volte abbiamo disperato: riguadagnare l'arretrato dei manoscriti inevasi.

Il tempo passa, ma la repubblica dei lettori è ancora qui, felice di essere con voi,
autori e lettori

Potete leggerlo QUI.




Pubblicata da Marta venerdì 07 maggio 2010   |   Commenti disattivati   |   invia a un amico formato stampabile

Sììììììììì!
Da oggi ALTAI è scaricabile liberamente sul sito della Wuming Foundation!


Qui: www.wumingfoundation.com/italiano/Altai/


Pubblicata da Marta giovedì 25 marzo 2010   |   Commenti disattivati   |   invia a un amico formato stampabile

Piena luce di Flaminia Cardini in copyleft su iQuindici!
Di questo romanzo vi avevamo dato l'incipit su Inciquid 11. Adesso, Flaminia, lo mette a disposizione per intero sulla nostra Biblioteca Copyleft.

Un'offerta generosa: un bel libro, dal linguaggio limpido e dal passo sicuro.
Nel ripercorrere le spaventose vicende della strage di Piazza Fontana e della morte dell'anarchico Pinelli, ricostruisce con la sobrietà e la precisione di una fotografia in bianco e nero l'atmosfera quotidiana di quegli anni. Un'Italia più piccola, più semplice, più ingenua, in cui però, subito dietro la porta, le strategie del terrore cominciavano a rombare come cannoni di una guerra che sta arrivando. Che è qui.

Chi ha l'età per ricordare qualcosa di quegli anni, riconoscerà d ogni pagina le parole, i suoni, gli odori. A chi è più giovane, questo libro restituisce un importante pezzo d'Italia sia nella sua faccia pubblica che in quella privata.


QUI: http://www.iquindici.org/download.php?view.2755


Pubblicata da Marta lunedì 25 gennaio 2010   |   Commenti disattivati   |   invia a un amico formato stampabile

IL MANIFESTO DEL PUBBLICO DOMINIO E' ONLINE
(Riceviamo e con piacere diffondiamo)

Storicamente il pubblico dominio, ovvero quelle opere dell'ingegno che si possono usare liberamente, come gli scritti di Alessandro Manzoni o le musiche di Giuseppe Verdi, ha rappresentato un bene comune di cruciale importanza per lo sviluppo della cultura. Il pubblico dominio, infatti, e' costituito da opere che si possono liberamente tradurre, adattare e offrire nei formati piu' svariati (per ipovedenti, illustrati o riassunti per bambini, eccetera), facilitando e ampliando l'accesso alla cultura, soddisfando, almeno in linea di principio, tutti i bisogni degli utenti e fornendo materiale inesauribile per produrre nuove opere.



[ Continua ... ]
Pubblicata da Francesco lunedì 25 gennaio 2010   |   Commenti disattivati   |   invia a un amico formato stampabile

News Recenti

Vai a pagina 1 2 [3] 4 ... 25 26 27


News Categories


Articoli

Lavori in corso...
totale lavori ricevuti: 1.955
con (almeno) due letture: 1.868
con una lettura: 37
in attesa di lettura: 50

Se ritieni...

... che il nostro impegno meriti un aiuto
Puoi contribuire!

fai una donazione su PayPal


Contatore
Oggi: 3 (unique:1)
Sempre: 297860459 (unique:297334552)
Record: 202881 (unique:202666)

Render time: 0.2002 second(s).